In cosa consiste la consulenza relazionale?

A cura di Relations Australia

Può essere difficile risolvere i conflitti nelle tue relazioni romantiche da solo, con così tanto in gioco e complesse emozioni e storie coinvolte. Scopri cosa aspettarti consulenza di coppiae se cercare l'aiuto di un professionista qualificato potrebbe aiutarti a far progredire la tua relazione in modo positivo e costruttivo.

Le relazioni romantiche non sono facili e tutte le relazioni entreranno in conflitto a un certo punto. Che si tratti di una relazione o di un tradimento della fiducia, problemi con il denaro, desideri mutevoli all'interno della relazione, opinioni divergenti o continui litigi, le relazioni possono, e spesso lo fanno, rompersi.

Se le persone coinvolte non riescono a raggiungere un accordo da sole, potrebbe essere necessario affrontare l'area del conflitto con un aiuto professionale. È qui che entra in gioco un consulente relazionale.

Qual è lo scopo della consulenza relazionale?

La consulenza relazionale aiuta le persone a comprendere meglio la loro relazione acquisendo informazioni sui suoi punti di forza e sui modelli di interazione che sono diventati dannosi per la relazione.

Un consulente per le relazioni aiuterà la coppia a capire cosa sta causando tensione nella loro relazione e come potrebbe influenzare gli altri intorno a loro, compresi i loro figli. Incoraggiano coloro che sono nella relazione ad essere onesti e vulnerabili l'uno con l'altro, in modo che possano comprendere meglio i reciproci bisogni e desideri.

La consulenza può fornire un'enorme quantità di aiuto a persone di ogni estrazione per migliorare la loro relazione e creare un futuro positivo.

Cosa comportano le sessioni di consulenza relazionale?

Le sessioni di consulenza relazionale sono condotte con un consulente professionista, psicologo o terapista che è principalmente addestrato a risolvere problemi che causano angoscia nelle relazioni romantiche.

I metodi e le strategie preferiti di un consulente relazionale possono differire a seconda del terapeuta, ma in genere hanno tutti lo stesso obiettivo: garantire che la relazione possa andare avanti in modo positivo e costruttivo per entrambi gli individui.

Che tipo di domande farà un consulente di coppia?

All'inizio, i consulenti relazionali cercheranno di comprendere i problemi iniziali incontrati. Faranno domande e lavoreranno in collaborazione con la coppia per aiutare a migliorare la loro relazione o superare gli ostacoli che stanno affrontando. Alcune delle domande iniziali possono includere:

  • Quali problemi hai riscontrato?
  • Da quanto tempo questi problemi sono un problema nella tua relazione?
  • Come hai cercato di risolvere questi problemi finora?
  • Cosa desideri per la tua futura relazione?

Inizialmente, entrambe le persone all'interno della relazione parteciperanno generalmente alla sessione insieme. Quindi, ogni persona può scegliere di vedere il consulente individualmente in seguito.

In che modo una relazione o un consulente matrimoniale può aiutare una coppia a lungo termine

Un consulente per le relazioni si concentrerà sulla tua relazione e sui suoi bisogni, così come sui bisogni di tutti i figli che hai. Offriranno strategie alle coppie in difficoltà da utilizzare per migliorare la loro comunicazione e creeranno un piano d'azione per aiutarle a comprendere i reciproci bisogni e aiutarle a superare i loro problemi.

Funzioneranno come osservatori e moderatori per consentire alle persone coinvolte di discutere apertamente dei loro problemi e problemi all'interno della relazione. Aiuteranno anche a guidare la conversazione per rompere le barriere all'interno della relazione e creare una comprensione reciproca.

Durante le sessioni, un consulente relazionale utilizzerà le seguenti tecniche per aiutare a migliorare la relazione:

  • Creazione di discussioni aperte
    Consentire a ciascun membro di condividere i propri sentimenti in un luogo sicuro
  • Gioco di ruolo
  • Analizzare i modelli di comportamento e di comunicazione
  • Discutere modi per migliorare la relazione

Un consulente relazionale salva sempre le relazioni?

A volte una relazione si è già rotta in modo irreparabile e un consulente per le relazioni non può sempre ripristinarla. In alcune situazioni, potrebbe anche essere meglio per la coppia raggiungere un accordo reciproco per separarsi e porre fine alla relazione.

In questo caso, un consulente relazionale può offrire supporto e guida alle parti che si separano, oltre a fornire consigli sui vari problemi che ogni persona deve affrontare. Se la coppia ha figli coinvolti, il consulente per le relazioni può aiutare a consigliare la migliore linea d'azione per l'intera famiglia.

Come trovo un consulente per le relazioni?

Se sei interessato a incontrare un consulente e discutere di come potrebbe essere in grado di aiutarti a far progredire la tua relazione, Relationships Australia NSW offre consulenza di coppia che ti può aiutare. Puoi partecipare a una sessione di consulenza presso uno dei nostri centri o incontra un consulente online.

Scopri di più su Relationship Australia NSW servizi di consulenza matrimoniale e di coppia.

Connettiti con noi

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e contenuti.

Supportare il benessere della tua relazione

Scopri le ultime novità dal nostro Knowledge Hub.

The Challenges of Harmoniously Blending Families

Articolo.Famiglie.Genitorialità

Le sfide delle famiglie che si fondono armoniosamente

La dinamica e la costruzione delle famiglie stanno cambiando e non sono più lo stampino per biscotti, il nucleo familiare del passato. Moderno...

How to Set Healthy Boundaries in Your Relationships

video.Individui.Comunicazione

Come stabilire confini sani nelle tue relazioni

Sei gradito alle persone? Piegarsi all'indietro? Potresti aver bisogno di aiuto per stabilire confini sani. Un confine è una linea che...

The First Steps to Take if You’re Considering a Divorce

video.Individui.Divorzio + Separazione

I primi passi da compiere se stai pensando di divorziare

Nei matrimoni moderni, il concetto "finché morte non ci separi" sembra essere più una linea guida che una...

Iscriviti alla nostra newsletter
Salta al contenuto