Quali sono i segnali di allarme di una relazione tossica?

A cura di Relations Australia

Riproduci video
La tua relazione aumenta o diminuisce la tua felicità e autostima complessive? Condividiamo alcuni dei segnali di allarme di collaborazioni tossiche e come uscire - in sicurezza - se ti sei reso conto che la tua relazione ti sta causando più danni che benefici.

Se dovessimo riflettere per un momento sulla salute delle nostre relazioni – partner intimi, genitori, fratelli e sorelle e altri parenti, amici, colleghi, datori di lavoro – identificheremmo senza dubbio alcuni che non sono così sani come potrebbero essere, alcuni che sono troppo cresciuti, e forse uno in particolare che sembra avere un impatto consistente e negativo su di noi. 

Negli ultimi anni, molte parole d'ordine psicologiche sono entrate nel nostro pensiero e la parola "tossico" è una di queste.

Cos'è una relazione tossica? 

Man mano che la nostra società è diventata più interessata al pensiero psicologico, termini come relazioni tossiche, gaslighting e narcisismo sono entrati nel linguaggio comune. Libri, articoli di riviste e fonti online abbondano su questi argomenti. 

Questi concetti ci hanno aiutato a diventare consapevoli dei modelli di relazione che ci fanno sentire feriti o sofferenti. Può essere una vera rivelazione quando ci rendiamo conto di come una relazione non funziona per noi e, di fatto, sta avendo un impatto negativo sulla nostra salute mentale. 

Se ci troviamo a perdere la nostra autostima, voce e valore in una relazione, siamo decisamente in un territorio "tossico". 

Le relazioni tossiche includono quelle che lo sono violento, offensivo, e coinvolgere gaslighting e controllo coercitivo, ma qui ci concentreremo sul tipo di relazioni che ci lasciano infelici, svuotati e ci sentiamo male con noi stessi in modi più sottili.

Come identificare una relazione tossica 

Alcuni dei seguenti segni potrebbero essere indicatori di una relazione tossica: 

  • Infelicità persistente: sentimenti di tristezza, rabbia, ansia e rassegnazione 
  • Mancanza di rispetto e conflitto costante 
  • Competitività e gelosia 
  • Controllo finanziario e sociale 
  • Sollevare dubbi e farli minimizzare o respingere 
  • Una persona che deve sacrificare i propri bisogni per mantenere felice l'altra 

Quando questi elementi stanno erodendo in modo più profondo e pervasivo i nostri sentimenti su noi stessi e sulla relazione nel tempo, non possono essere liquidati come un brutto periodo o una lotta una tantum.

In che modo le relazioni diventano tossiche? 

Una relazione può iniziare come apparentemente sana ma finire per diventare tossica nel tempo.  

In alcuni casi, un partner è più impegnato a compiacere l'altro e lavora sodo per soddisfare i bisogni del proprio partner sacrificando i propri. Continuano nella convinzione che il loro partner li ami e voglia il meglio per loro. Ma invece, il loro partner è diventato controllando, trattiene l'amore e usa le critiche per minare la loro fiducia.  

Il partner che vuole compiacere ha sopportato la situazione per così tanto tempo che può essere cieco su come l'equilibrio di potere della relazione sia diventato irregolare. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Worry Lines (@worry__lines)

Cosa fare quando ti rendi conto che la tua relazione è tossica 

Può essere uno shock rendersi conto che hai vissuto in un relazione emotivamente violenta con un altro significativo manipolatore e controllante che in realtà non si preoccupa abbastanza di te e ha minato la tua fiducia in te stesso.  

Una volta che ti rendi conto che la tua relazione sta attraversando qualcosa di più di un semplice momento difficile, potresti trovarti di fronte a molte considerazioni scomode, angoscianti e persino spaventose sull'opportunità di restare o andare. 

Se ti sembra di avere una relazione tossica, ecco i nostri consigli su quali passi intraprendere: 

  • Contatta gli amici o la famiglia chi sa ascoltarti e sostenerti senza giudizio. Alcuni potrebbero aver cercato di dirti che non sei trattato bene e vale la pena ascoltare il loro punto di vista. 
  • Sii onesto con te stesso. Cosa ci vorrà davvero perché la situazione cambi? Riconosci a te stesso se hai fatto tutto ciò che puoi realisticamente fare per cercare di migliorare le cose. 
  • Rifletti sui tuoi livelli di felicità e fiducia in te stesso ora, rispetto a una versione precedente di te stesso. La tua fiducia è cresciuta o è diminuita? 
  • Inizia a sviluppare confini sani che trasmettono agli altri che ti aspetti di essere trattato bene. 
  • Non essere troppo duro con te stesso. È comprensibile aggrapparsi alla speranza di quanto fossero belle le cose, o avere paura di essere soli, o temere che nessun altro ti amerà. Prendilo un po 'per volta. 
  • Concentrati su te stesso. Continuando a incolpare il tuo partner, gli stai dando tutto il potere e ti stai privando dell'energia di cui hai bisogno per andare avanti. 
  • Fai il punto. Per andare avanti, è importante cercare di capire come sei arrivato a una posizione in cui hai perso il controllo. Quindi, prenditi il tempo necessario per rafforzarti per assicurarti che non accada di nuovo.

Come aiutare gli altri che potrebbero trovarsi in una relazione tossica 

  • Ascolta e fagli sapere che credi in loro e tieni a loro. 
  • Rassicurali che non sono pazzi, egoisti o nessuna delle cose negative che potrebbero essere state dette loro. 
  • Fai attenzione che anche i tuoi sforzi per aiutare non diventino tossici: evita di prendere il sopravvento o di essere critico. 
  • Offri loro la tua prospettiva sul cattivo comportamento del loro partner con delicatezza e con la massima neutralità possibile. 
  • Guarda quanto possono assorbire e fermati quando sembra troppo. 
  • Dai loro spazio e tempo per trovare la propria strada. 
  • Offrire suggerimenti per l'aiuto esterno a cui possono accedere, se scelgono di farlo. 

Allontanarsi da una relazione tossica richiederà lavoro 

Decidere dove mettere la tua energia, quale speranza realistica hai per il cambiamento e la praticabilità della situazione richiedono una considerazione obiettiva. Diventa più complicato quando sono coinvolti i bambini e la dipendenza finanziaria. 

Se sei bloccato nei tuoi pensieri o hai paura del cambiamento, ottenere un aiuto esterno da un professionista può essere prezioso per trovare una via da seguire. Vedere insieme un terapista di coppia qualificato potrebbe aiutare entrambi a guardare al cambiamento, se entrambi avete un investimento per stare insieme. Può anche essere utile vedere un professionista da solo, per trovare i propri piedi in preparazione per le discussioni future.

Offerte di Relationships Australia NSW servizi di consulenza e supporto per individui e coppie cercando di migliorare le loro relazioni, sia di persona che online. Mettiti in contatto per parlare con professionisti qualificati ed esperti dei problemi che ti riguardano.

Connettiti con noi

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le ultime notizie e contenuti.

Supportare il benessere della tua relazione

Scopri le ultime novità dal nostro Knowledge Hub

Nearly Half of Young Australians Are Emotionally Lonely, New Survey Finds

Articolo.Individui.Salute mentale

Quasi la metà dei giovani australiani è emotivamente sola, secondo un nuovo sondaggio

Il sondaggio Relationships Indicators 2022, pubblicato da Relationships Australia, ha rilevato che gli australiani stanno sperimentando un aumento dei livelli di solitudine - ...

Women and Separation: Managing New Horizons

Articolo.Individui.Genitorialità

Donne e separazione: gestire nuovi orizzonti

La separazione e il divorzio possono essere tra le esperienze più difficili che tu abbia mai avuto e la separazione presenta molte sfide per le donne. Se ...

What Is Elder Abuse? How to Spot the Warning Signs

Articolo.Famiglie.Persone anziane

Cos'è l'abuso sugli anziani? Come individuare i segnali di pericolo

Il National Elder Abuse Prevalence Study mostra che circa 1 australiano su 6 di età pari o superiore a 60 anni sta vivendo ...

Iscriviti alla nostra newsletter
Salta al contenuto